Gonfiare le labbra senza chirurgia

Facciamo una piccola premessa generale sull’argomento: la natura ti ha creato in un certo modo, quindi a meno che non si tratti di anomalie o problemi che influenzano lo stato psicologico, la chirurgia plastica viene sempre sconsigliata, perché si tratta di interventi invasivi, molto pericolosi, e nella maggioranza dei casi si tratta di inserire all’interno del nostro copro soste azze esterne è davvero molto pericolose, di conseguenza se non esiste una necessità vera e propria, il tutto viene sempre sconsigliato. La corsa alla perfezione, ha quindi creato un mondo in cui si pensa che la cosiddetta perfezione, possa essere raggiunta tramite l’intervento di un dottore esterno, e quindi innaturale, e che perfezione ci può essere nella non naturalità dei volti rifatti, di quegli zigomi a palloncino, e di quei occhi senza più un espressione?

Il grande quesito dei nostri tempi, facciamo un esempio, il Brasile, forse molti non sanno che questa nazione pullula di sederi bellissimi, si, ma quasi tutti rifatti, e ora mi salgono i brividi sulla schiena nel pensare di andare in giro con due canotti inseriti nei glutei, che dopo un po di tempo andranno rifatti. Ecco, un altra verità le sacche di silicone che si inseriscono nel seno o nei glutei non sono permanenti, hanno bisogno di un ricambio, insomma, quindi una vita di interventi di fronte, chissà quanti, magari solo uno, ma pur sempre un intervento a tutti gli effetti, che necessita del suo tempo,more farti rimettere in forze.

Se ti rifai il naso te lo rompono prima, e quindi ti sveglierai con dolori incredibili e occhi neri, ma non finisce qui, il tormento vero sarà quando ti toglieranno i batuffoli di cotone, ormai impregnati di sangue secco, che si attacca alla pelle. Ora, sembra che nonostante tutto ciò sia vero, e che i dottori specialisti riportano esatta e te tutto alle pazienti o ai pazienti, questi non battano ciglio, al contrario riescano a superare il tutto, perché alla fine quello che conta è essere uguali e “perfetti”.Una perfezione che sfiora la pazzia, e quindi abbiamo trovato un alternativa, non sappiamo quanto vincente, ma pur sempre non invasiva, per far ingrossare le labbra. Il canone che si vuole raggiungere è quello alla Angelina Jolie, anche se ripeto, ognuno ha le labbra che deve, ma se questo non bastasse a convincere, una creazione che arriva dall’America potrebbe aiutare molto.

Labbra nuove…

Stiamo parlando di una creazione di mamma e figlia americane, interessate al mondo della chirurgia, ma con tanta paura di provarla, hanno così creato un dispositivo in grado di far gonfiare in maniera temporanea le labbra. Della grandezza di un bicchierino, fatto di un materiale particolare, ecco il FullLips, un aggeggio che si presenta in tre forme e grandezze diverse, e che promette labbra più piene e carnose nel giro di pochi minuti al giorno, e anche se la durata sembra temporanea, di qualche ora, per ora ci sembra abbastanza per dare il benvenuto a questa nuova trovata per la bellezza delle donne, senza stress.