Europa: una miniera di cultura

Europa una miniera di cultura

La più grande cultura e storia la si può trovare tutta concentrata in Europa, un continente che racconta una grande fetta della storia del nostro pianeta.
Capita spesso di immaginare viaggi in America o Australia, credendo di trovare qualcosa di mai visto, in effetti le cose stanno davvero così, nel senso che si tratta di luoghi molto lontani e molto diversi dal nostro, di conseguenza potrebbe sembrare tutto più bello, quando in realtà si tratta di differenze diverse, ma la realtà è che l’Europa ha moltissimi tesori, in uno spazio davvero molto piccolo. Partendo dalla storia e dalla cultura, l’Europa è un continente che raggruppa moltissime nazioni diverse, per questa ragione ogni posto che si visita in Europa ha qualcosa di speciale.

Partiamo con l’elogiare la parte strutturale, la grande varietà architettonica, e la moltitudine di grandi artisti che hanno contribuito a renderla tale. Possiamo prende come riferimento una moltitudine di città europee, Roma, Parigi, Barcellona, Amsterdam e Praga sono gli esempi migliori, che spiegano perfettamente il connubio storia, cultura e arte europee, sottolineando una grandissima differenza tra di loro. Se a qualcuno fosse capitato di visitare queste città precedentemente, dovrebbe capire al volo di che cosa stiamo parlando. Certo, il mondo è tutto bello e da scoprire, ma mi è capitato molte volte di notare la moltitudine di turisti stranieri che arrivano per la prima volta in Europa, un vero tesoro, e per visitarla tutta ci vorrebbero dei mesi o anni, considerato che oltre alle grandi città, ci sono migliaia di paesi più piccoli, ma che hanno qualcosa che li caratterizza, insomma in Europa non si trovano le stesse cose.

L’Europa è un insieme di tanti piccoli gioielli, su un superficie di territorio davvero molto ridotta, tutto vicino, e questo permette di visitare molte città senza doversi spostare troppo. La stessa cosa non succede dall’altra parte del mondo, Australia e Stati Uniti non hanno la possibilità di visitare così tanti luoghi fantastici, muovendosi solo con la macchina, ecco perché hanno creato un sistema per muoversi con gli aerei, riuscendo a percorrere in poco tempo le loro immense distanze.In Europa, viaggiando con la macchina, si attraversano tutte le nazioni, volendo, e senza troppa fatica, e questo perché sono tutte piccole e attaccate tra loro.

E natura…

Viaggi molto più agevolati, quindi, e questo permette anche di muoversi molto più spesso, grazie anche alle formidabili compagnie aree low cost che si sono, che rendono i viaggi ancora più veloci, quindi arte e cultura, ma anche tantissima natura, perché l’Europa è verde, ricca di riserve naturali, e di luoghi che sono diventati patrimoni Unesco, un vero gioiellino nel mondo.

Mare, colline, pianura, montagna e poi laghi, fiumi, mari diversi, insomma un tripudio di natura, a due passi da casa, una ragione in più per visitare il territorio circostante, l’Europa rappresenta una parte molto importante della storia del pianeta, una parte molto bella, affascinante, nella quale tutti lasciano prima o poi un pezzo di cuore.