Coloranti per capelli e decolorazioni

Coloranti per capelli e decolorazioni

Ormai, si possono avere i capelli che si desiderano, moltissimo colori e sfumature, toni e sottotoni, capelli dai colori pastello, oppure colori autunnali come il marron glacé o il cioccolato, insomma, sono cambiati i loro nomi, sono aumentate le sfumature, e ad oggi, una donna, in base al capello, ha davvero moltissimi colori da poter sperimentare. Le donne si colorano i capelli sempre di più, osando colori sempre diversi e riuscendo a farli diventare delle vere e proprie mode, ma rimane da chiedersi se ai capelli tutto questo faccia bene, in che modo e ogni quanto andrebbero colorati, e a chi potersi affidare, per evitare qualsiasi tipo di brutta sorpresa. I coloranti per i capelli sono evidentemente stati creati per evitare, sopratutto per le donne donne, che il capello grigio possa invecchiare troppo velocemente, e incidere profondamente sul volto, quindi per motivi puramente estetici ci tingiamo i capelli, e se prima nelle colorazioni c’erano solo poche componenti chimiche, oggi si trovano tutti i tipi di coloranti e decoloranti possibile, il problema rimane quando non è il tuo parrucchiere a farti la colorazione, e allora ci si rifà agli esperimenti per conto proprio oppure ci si fidi di una persona che si spaccia per un parrucchiere, in entrambi i casi il pericolo è quello di avere dei capelli davvero molto rovinati.

La verità sulle tinte non è rosa e fiori, non a caso nelle istruzioni viene sempre consigliato di fare dei test, prima di utilizzare il colorante, proprio perché chi li crea è ben a conoscenza della loro pericolosità, se messi in mano ai non esperti.
Ci sono molte storie di donne che raccontano di aver rovinato i capelli a causa di tinte e decolorazioni molto pesanti, in parole povere il capello viene super maltrattato da questi trattamenti, che possono davvero costare la salute del capello.

Ancor peggio quando andiamo sul discorso decolorazioni, molto più acide e dannose rispetto alle tinte normali, ci sono storie che raccontano di cuoio capelluto bruciati dalla forza delle decolorazioni, e quindi non a caso, bisogna prestare particolare attenzione di chi ci si fida e soprattutto dei prodotti utilizzato dal parrucchiere. Sempre meglio andare da qualcuno di fiducia e diffidare di chi non dimostra di avere le competenze giuste, o di qualcuno che si spaccia per quello che non è, andando magari a rovinare anni di pazienza facendo crescer quei bellissimi capelli. Si tratta solo di affidarsi ai professionisti, e questo in realtà potrebbe essere a moltissimi aspetti della vita dell’uomo, perché alla fine se si studia qualcosa significa che serve una certa conoscenza dell’argomento.

Stare sempre attenti…

Esistono molte tinte naturali, e non c’è alcun bisogno di ricorrere a rimedi fai da te, al contrario se proprio si vuole fare da sole, sempre meglio chiedere il consiglio di qualche esperto, prima di procedere, al fine di riuscire ad evitare danni permanenti, che poi causano il dover per forza tagliare i capelli.